TORNA ALLA COLLANA "ACADEMIA"

LINDA BIMBI

Tanti piccoli fuochi inestinguibili
Scritti sull'America latina
e i diritti dei popoli

a cura di Andrea Mulas
prefazione di Adolfo Pérez Esquivel
postfazione di Franco Ippolito
400 pp.
25,00 euro
ISBN 978-88-97376-73-6

ACQUISTA ON LINE

Il volume raccoglie il pensiero e l’esperienza di Linda Bimbi, autentica protagonista del secondo Novecento, attraverso un’antologia di testi per lo più inediti, scritti fra il 1971 e il 2007. Sono gli anni della teologia della liberazione, del Concilio Vaticano II, delle dittature sudamericane, del Tribunale permanente dei popoli e dell’impegno come segretaria generale della Fondazione internazionale Lelio Basso. Attraverso le parole di Bimbi si delinea un nuovo modo di intendere i rapporti tra Nord e Sud del mondo, con l’emersione di nuove soggettività sociali, culturali e politiche; le sue riflessioni e i suoi interventi rappresentano una denuncia vivida e concreta delle condizioni di vita degli ultimi ma anche una promessa di lotta, tesa alla liberazione dalla dipendenza economica e politica. Una lucida interpretazione dei processi di trasformazione globale che investono i fenomeni del nostro tempo, percorsi dal filo rosso della speranza socialista, in una costante e sempre aperta ricerca di nuove elaborazioni teoriche da trasformare in azioni pratiche per la tutela dei diritti umani e dei diritti dei popoli, ritenuti questi ultimi i veri soggetti rivoluzionari della storia.

Scarica la scheda del libro

Rassegna stampa

"Confronti", novembre 2018

"Nigrizia", novembre 2018

"Il Manifesto", 2 novembre 2018

"Avvenire", 14 settembre 2018

Linda Bimbi