TORNA ALLA COLLANA "LE SFINGI"

ARLT - AZEVEDO - LUGONES
MACEDO - NERVO

Apocalisse
Alle origini della fantascienza
latinoamericana

con un saggio di Camilla Cattarulla
e Giorgio de Marchis
traduzione di Camilla Cattarulla
e Giorgio de Marchis
168 pp.
10,00 euro
ISBN 978-88-97376-26-2

ACQUISTA ON LINE

Un’antologia di racconti che hanno come tema centrale l’Apocalisse. Cinque grandi maestri della letteratura latinoamericana della prima metà del Novecento a confronto. Siamo alle origini della fantascienza, un genere che darà i suoi frutti nel continente solo più tardi. Ambientazioni “da fine del mondo”, piogge infuocate, grattacieli sventrati, meteoriti che minacciano la terra e situazioni ai limiti dell’immaginazione. Ma anche la dolcezza di un bacio, la fragilità di un istante, la magia di due corpi che si abbracciano. Strade brulicanti di gente ignara del pericolo in agguato, cieli cupi anticipatori di disgrazie, una normalità già gravida dei turbamenti imminenti...

Il volume raccoglie i racconti La pioggia di fuoco e La luna rossa degli argentini Leopoldo Lugones e Roberto Arlt; L’ultima guerra del messicano Amado Nervo; Demoni e La fine del mondo dei brasiliani Luísio Azevedo e Joaquim Manoel de Macedo.

Scarica la scheda del libro


Rassegna stampa

Errico Passaro, "Il borghese", giugno 2014

Paolo Calabro, "Mangialibri", 2014

Roberto Arlt
(1900-1942)

Luísio Azevedo
(1857-1913)

Leopoldo Lugones
(1874-1939)

Manoel deMacedo
(1820-1882)

Amado Nervo
(1870-1919)