TORNA ALLA COLLANA "CONTEMPORANEA"

ABDÓN UBIDIA

Silenziosa come la morte

traduzione di Attila Scarpellini
96 pp.
12,00 euro
ISBN 978-88-97376-57-6

ACQUISTA ON LINE

Con Silenziosa come la morte, Ubidia indaga la natura profonda dell'animo umano e si interroga su ciò che ci spinge a oltrepassare quei limiti che morale e società ci impongono. Un romanzo coinvolgente e profondamente calato nella storia del continente latinoamericano: a Quito, in Ecuador, si intrecciano i destini di tre personaggi: un ex torturatore al servizio della dittatura in Argentina, un medico, una ragazza in fuga dai propri orrori. Un legame indissolubile finirà per segnare i loro destini.

Scarica la scheda del libro

 

Rassegna stampa

"Pop Off", 9 novembre 2016

Abdón Ubidia
(1944)